La primavera
Zefiro:vento impetuoso che soffia in primavera e afferra la ninfa Cloris
Cloris: è una ninfa , una divinità minore della mitologia classica, si trasforma in Flora
Flora: In primavera è la dispensatrice di fiori. Viene rappresentata con un vestito bianco con motivi floreali
Venere: collocata più in alto, indica con la mano le tre Grazie danzanti e sopra di essa c'è un cupido e ha il compito di distinguere l'amore spirituale da quello passionale
Cupido: è bendato ed è rappresentato nell'atto di scagliare una freccia infuocata dall'amore
Le Tre Grazie: sono rappresentate nell'atto di danzare e rappresentano la bellezza e l'amore
Mercurio: per mezzo del Caduceo (bastone alato con 2 serpenti intrecciati, segno di pace) disperde le nuvole che potrebbero turbare l'eterna primavera
Il dipinto è stato fatto da Sandro Botticelli (Tempera su tavola)
Nel 1478
Il prato è abbellito da tanti fiori

This site uses cookies to deliver our services. By using our site, you acknowledge that you have read and understand our Terms of Service and Cookie Policy. Your use of ThingLink's Products and Services, is subject to these policies and terms.