Mario Calabresi, direttore de La Stampa, spiega in un video il nuovo volto del quotidiano online. bit.ly Il direttore<br>spiega le novità<br>del sito
STRUTTURA Il menabò, o in questo caso il layout della home page, ha una struttura divisa in 3 colonne mentre le pagine interne danno respiro agli articoli riducendosi a 2 colonne con scorrimento ridotto. La testata, o headline, è seguita dal menu di navigazione con le sezioni del quotidiano. Sempre nel taglio alto trova posto l'articolo di apertura che cambia più volte durante il giorno. Il taglio medio, in questo caso lo spazio above the fold, è occupato dalla fascia multimedia seguita da tre colonne: - notizie - video preceduti dai bottoni per seguire il quotidiano sui social network - opinioni Per motivi di spazio ho dovuto tagliare l'immagine ma basta andare sul sito per farsi un'idea delle proporzioni reali della home. Il taglio basso è occupato da approfondimenti, abbonamenti, applicazioni, servizi e la selezione degli articoli più recenti. Chiude la home un banner pubblicitario seguito dalle info legali e di servizio.
VALORE AGGIUNTO I quotidiani online hanno la possibilità di aggiornare le notizie in tempo reale e di essere personalizzabili in base alle preferenze di chi legge. Il valore aggiunto è dato da video di approfondimento, gallerie fotografiche, sondaggi aggiornati in tempo reale, interazione social, possibilità di commentare gli articoli e partecipare a i forum di approfondimento. Oggi sempre più testate hanno i propri canali Youtube o Vimeo e raramente manca Twitter. Ad esempio La Stampa, oltre gli account dei giornalisti, ha il canale ufficiale @la_stampa, quello per le dirette Twitter dei giornalisti @La_StampaLive.
SCELTE PUBBLICITARIE La pubblicità occupa lo sfondo del taglio alto. Le manchette che affiancano la testata sono banner animati realizzati in Flash. Non appena si accede al sito del quotidiano parte un video banner overlay che si espande automaticamente prima di ritirarsi e mostrare il taglio alto. Anche la spalla, a destra dell'articolo di apertura, è occupata da un video banner overlay che si espande però solo al passaggio del mouse.
I parte della conferenza "Come cambia il mestiere del giornalismo nell'era dei Social Media" S.M.W. di Torino 24-28 settembre 2012 Video - Dario Migliardi Fonte - youtube.com/lastampait youtu.be La conferenza "Come cambia il mestiere del giornalismo nell'era dei Social Media" Video di Dario Migliardi
II parte della conferenza "Come cambia il mestiere del giornalismo nell'era dei Social Media" S.M.W. di Torino 24-28 settembre 2012 Video - Dario Migliardi Fonte - youtube.com/lastampait youtu.be Il dibattito su come cambia il giornalismo nell'era dei Social Media alla S.M.W. di Torino Video di Dario Migliardi
Intervento al seminario "Blog e giornalismo: sinonimi o contrari?", VEGA Park (Venezia Marghera) 20 aprile 2012. Slide: Davide Bennato - docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Catania. Fonte: slideshare.net/Davide www.slideshare.net Intervento presentato al seminairo "Blog e giornalismo: sinonimi o contrari?", VEGA Park (Venezia Marghera) 20 aprile 2012. http://www.tecnoetica.it/2012/04/23…
Testi di Rachele Muzio aka @webpersignore <br /><br />Non è vietato embeddare e usare questa immagine ma è gradita la condivisione e l&apos;attribuzione della maternità.<br /><br />Ho lasciato aperta la possibilità di editare l&apos;immagine aggiungendo nuovi contenuti con le uniche regole dell&apos;attinenza al tema ovvero la struttura dei quotidiani tradizionali e online, di citare le fonti usate e di firmare con il proprio nome.<br />I miei contatti sono su Webpersignore. wp.me Il 25 settembre apre i battenti anche in Italia L’Huffington Post diretto da Lucia Annunziata. In contemporanea la versione online de La Stampa sfoggia un outfit nuovo di zecca che il diretto…
IL LATO SOCIAL La presenza sui social network ha una pagina dedicata accessibile dal menu di navigazione che precede la testata. Nel taglio medio della home ci sono le icone di Twitter, Facebook, Google+ e dei feed sebbene il quotidiano sia presente anche su Pinterest, Instagram, Youtube e Storify. www.lastampa.it Servizi
Slide per il corso di giornalismo di Paolo Lattanzio e Andrea Alessandrino. Sono del 2009 ma sempre valide per un'analisi dei quotidiani stampati. Slide: Paolo Lattanzio - ricercatore presso l'Università di Teramo - e Andrea Alessandrino Fonte: slideshare.net/paololattanzio www.slideshare.net Lezione n°2 Andrea Alessandrino Paolo Lattanzio

Sign up

By signing up you agree to the Terms of Service.